Contribution  

Donate using PayPal
Amount:
   
Acquistare "Chi salva chi?"
CSC it
   

La prima del film, mercoledì 11 febbraio, è stata un grande successo!
Il film “Chi salva Chi?” è stato visto in centinaia di cinema in Europa: sale piene e discussioni appassionate,

"Chi salva chi?" è un film dal basso. Un film che ci riguarda tutti. Ecco perché più persone possibile devono poterlo vedere, nel maggior numero di luoghi. Pertanto, vi chiediamo di rendere l'11 Febbraio una vostra giornata di mobilitazione e di festeggiare la prima del film!

Abbiamo bisogno del vostro supporto organizzativo!

Prima di tutto, vorremmo ringraziare gli oltre 2000 contribuenti da 5 nazioni così come le numerose organizzazioni che ci hanno supportato. Senza il loro aiuto "Chi salva Chi" non avrebbe potuto essere realizzato! Ma per mettere nell'agenda politica il tema del fallimento delle politiche anti crisi e spiegarlo con l'aiuto del film, abbiamo bisogno di qualcosa di più del vostro contributo economico: abbiamo bisogno del vostro supporto organizzativo. Programmiamo e prepariamo insieme le prossime proiezioni

Insieme, avremo successo!

Vi troverai conferma delle proiezioni di „Chi salva chi ?" sia sulla mappa sia nell'elenco. Fateci sapere se qualche proiezione non è ancora citata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Già con le nostre ultime produzioni „Bahn unterm Hammer" e „Water Makes Money" si è confermato utile effettuare molte e decentrate proiezioni, per divulgare informazioni politiche e arrivare alla mobilitazione. Nel contesto di numerose manifestazioni, attivisti, ONG e iniziative cittadine hanno formato una rete. Si sono create relazioni e discussioni. Da molti contesti è emerso il sostegno per i movimenti contro la privatizzazione delle ferrovie tedesche, così come della privatizzazione dell' acqua in Italia Grecia Berlino ed altri posti. Questi successi ci fanno coraggio!

L'unione fa la forza!

Inoltre il potere dell'opinione pubblica offre protezione contro la minaccia della censura: per esempio già prima del lancio di "Water Makes Money", si ebbe il sentore che Veolia avrebbe cercato di impedire la manifestazione attraverso ingiunzioni. Grazie alla pressione e all'impegno di molte centinaia di militanti, gruppi di attivisti e iniziative di cittadini ciò è stato impedito!

Speriamo che accada lo stesso con questo film.

 

   
Facebook Image
   

Supporter